venerdì 17 febbraio 2012

30 Giorni di Libri - Giorno 15

Salve a tutti! Con l'animo debordante di buonumore e il pancino ricolmo di torta di verdura di mammina - onestamente, buonissima - mi accingo a rispondere alla domanda numero 15. Il che significa che sono già arrivata a metà del percorso.

15) Apri il primo libro che ti capita tra le mani a una pagina a caso e inserisci la prima foto e la prima frase che ti capita agli occhi.

'Cosa si fa in Colombia, mentre si riposa, ma non si può accendere la tv, altrimenti le Kessler scoprono che esiste?'
Quest'enigmatica frase viene da 'Due figlie e altri animali feroci' di Leo Ortolani, edito da Sperling & Kupfer nel 2011.
Leo Ortolani, celeberrimo creatore di Rat-man e la moglie hanno adottato due sorelline colombiane, non potendo avere figli loro. Questa è la storia intera dell'adozione, della disperazione, dei dubbi, delle sconfitte e, fortunatamente, della speranza che li ha guidati fino all'ultimo.
Chi lo conosce saprà che Ortolani è un fumettista comico. Ed effettivamente in certi punti ho riso da sola come un'idiota nel leggere questo libro.
Ma in altri punti mi ha fatto davvero stare male.
E' un libro intenso, veloce, semplice, sincero.
Leggetelo.


Nessun commento:

Posta un commento