Lista di cose (strane) da fare

Beh, è ovvio, si tratta di cavolate. Cavolate allegre e mediamente organizzate, ma sempre cavolate. Il fatto è che credo che siamo programmati per essere almeno un po' stupidi, di quando in quando e che se saltiamo la nostra giusta dose di idiozia finiamo per sgretolarci.
E so che non tutte queste 'cose strane' sono direttamente collegate coi libri, però cercano sempre di raccontare una storia. Ed è nei libri che le storie abitano, anche se a volte escono a fare una passeggiata.
E la bellezza di essere il fugace attimo di confusione nella giornata di qualcuno. No?
Ok, la smetto di cincischiare.

1. Vestirsi da personaggi di Alice in Wonderland, stendere una tovaglia in mezzo ad una piazza o in un parco molto frequentato e offrire tè e biscotti ai passanti.

2. Vestirsi da strega, avvicinarsi con circospezione ad un bambino, dirgli che è magico e chiedergli di custodire un anello o un medaglione dal quale dipende la sopravvivenza di un intero mondo. Poi raccomandarsi di non dire niente a nessuno e andarsene come se si stesse scappando da un terribile pericolo.

3. Formare un cerchio di lettori in mezzo ad una piazza.

4. Simulare un duello magico in mezzo ad una via molto frequentata

5. Aggirarsi per la città con un vestito sgargiante e distribuire fiori e cioccolatini ai passanti di una certa età, con un piccolo biglietto che li inviti in biblioteca, dove possono trovare libri e lettori per la compagnia e un po' d'aria condizionata per l'afa.

6. Fermare giovani e caso e predire loro un futuro magico e sfavillante. Convincerli di essere speciali e meritevoli di un mondo fantastico.

7. Simulare un duello pirata in un luogo moooolto frequentato.

8. Mettersi il pigiama, stendere coperte e cuscini al centro di una piazza e leggere comodamente sdraiati.

9. Entrare in un bar vestiti da cow-boy, ordinare un caffè berciando e chiedere dov'è la sputacchiera all'oste. Dopodiché, litigare per motivi futili col collega cow-boy. Eventualmente, uno sceriffo a sedare la rissa.

10. Una processione di fate, elfi, folletti, personaggi tipicamente fantasy. Porgere fiori e biglietti con indovinelli da decifrare ai passanti. Il messaggio sarà un invito in biblioteca. Dovrà essere una processione lunga e articolata, con lancio di petali e coriandoli.

11. Vestirsi da straccioni e implorare 'Parole' o 'Libri' o 'Racconti' agli angoli delle strade. I colleghi potrebbero distribuire favole o raccontare storie ed essere ringraziati sentitamente.

12. Simulare un furto di libri, con due litiganti particolarmente animosi e desiderosi del volume. Eventualmente, che il tutto finisca grazie ad un terzo complice che scacci il ladro urlando 'COMPRATI LA TUA COPIA DI ____!'

13. Affissione malvagia e prepotente di manifesti a sostegno della lettura. Gli esempi verranno presto.

14. Discutere di libri animatamente e con entusiasmo, facendosi udire bene da chi si ha intorno, in modo da trasmettere appieno quello che vuol dire leggere.

15. Simulare una rissa tra sostenitori di due libri diversi, magari scritti da autori simili ma rivali.

16. Indire una giornata dedicata a Jane Austen e organizzare un pic-nic i cui astanti saranno vestiti in maniera Ottocentesca. Stendere una bella tovaglia per terra, sorseggiare tè, ascoltare musica classica, invitare i passanti ad prendere una tazza di tè e un biscotto e distribuire amabilmente incipit di Orgoglio e Pregiudizio.

17. Girare con un cestino pieno di foglietti ripiegati, ognuno recante il titolo di un bel libro. Chiedere ai passanti di pescarne uno, promettendo loro che quello sarà il loro libro preferito. Attenzione però a permettere l'ingresso nel cesto solo a libri veramente belli.

18. Vestirsi da streghe e girare con delle scope, lamentandosi ad alta voce di essere cadute in un'altra dimensione priva di magia.

40 commenti:

  1. oddio che idee geniali!!!
    e la seconda è fenomenale *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. geniale per te ma per me no

      Elimina
  2. No beh, geniali non direi.
    Allegre sì, però *w*
    Prima o poi voglio fare tutte queste cose (e taaante altre) ma serve gente .___.'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione geniali proprio per niente ma allegre e divertenti mooooltissssimo

      Elimina
  3. ma sì, geniali! a me non verrebbero mai in mente, ma sono bellissime! se le farai, mi raccomando, poi raccontale qui che voglio i dettagli!

    RispondiElimina
  4. Mannò, che geniali ù_ù' Solo sanità mentale-free...
    Le farò quando e se riuscirò a trovare abbastanza lettori-psicopatici da unirsi all'impresa... più facile a dirsi che a farsi >_>'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ci sto perché per me vi arresteranno tutti. Pero fate quello che volete il mio è solo un consiglio. Quindi non contare su di me

      Elimina
    2. e si chiamano la neuro

      Elimina
  5. Ahahahah! Mitica! Ho scoperto ora il tuo blog,io ho un blog di moda,ma l'altra mia più grande passione è la lettura!
    Ti seguo molto volentieri :D
    P.s io ci sto per i tuoi fantastici progetti! ;)

    http://thepinkfashionbow.blogspot.it

    RispondiElimina
  6. Dire che quesat lista è geniale è dire poco! :D
    Io mi unisco volentieri ai punti 2, 3 e 8!

    RispondiElimina
  7. ahahhaha anon ci posso credere sono fantastiche io ti aiuto se ti serve una persona in più..sopratutto i punti 2 e 3 ^^

    RispondiElimina
  8. Il 2,3,4 fanno per me. Immagino la me stessa bambina, se avesse avuto un incontro così straordinario sono convinta che avrebbe di certo vissuto la sua parte fantastica con più serenità! Belle idee!

    RispondiElimina
  9. Gianni Diaz Ciarlo13 settembre 2012 17:26

    La tua fantasiosa rubrica mi ha fatto venire in mente una proposta di Zavattini che puoi trovare in prefazione al suo libretto"I poveri sono matti";si tratta di rientrare a casa dopo il lavoro chiedendo ai propi familiari di se stessi,alle loro rimostranze prima divertite ,poi spazientite infine preoccupate continuare imperterriti a chiedere di voi stessi...

    RispondiElimina
  10. Grandissima idea! Se hai bisogno di una complice ci sono anche io ;-)
    Adoro il tuo blog e l'ho inserito tra i blog che leggo non appena ho letto in un tuo post che adoravi "La figlia della luna" di Margaret Mahy.
    Se ti va passa a fare un giro:

    http://dimmicosaleggere.blogspot.it/

    RispondiElimina
  11. Approdata casualente al tuo blog, curiosando qua e la` eccomi alla lista di cose da fare(strane forse per qualcuno, ma molto piacevoli per me)che dire,...... sembra la lista di cose che mi scrivo e riscrivo puntualmente io, perche` le liste si sa, sono scritte apposta per poterle leggere e perdere.
    Approvo tutti i punti.
    Blog interessante, tornero` a trovarti in futuro.
    Grazie
    Simonetta

    RispondiElimina
  12. ADORO questa lista.
    La trovo fottutamente geniale, come direbbero a Cambridge. :D

    RispondiElimina
  13. Eh, ma io sono Oxfordiana u_ù
    Trovo assai curioso che i 'lettori' trovino 'geniale' quanto altrove mi viene ritenuto idiota xD

    RispondiElimina
  14. La 12 cos'è? Guerrilla marketing per autori? :D
    Belle idee, mettile in pratica e pubblica un filmato :)

    RispondiElimina
  15. Post carinissimo! Conta pure su di me per la processione elfica ahahahahaha. :D

    RispondiElimina
  16. Ti seguo da un po', ma solo oggi mi sono deciso a cliccare su quel link (strano) lì in alto.
    Che dire... idee MERAVIGLIOSE! :')

    RispondiElimina
  17. Ciao, non ci conosciamo, ma ci sto per tutta la lista ^^

    RispondiElimina
  18. fighissimi tutti!! (soprattutto il punto 7 - avrei pure la coreografia già pronta, avendo fatto parte di un gruppo storico :P) Barbara

    RispondiElimina
  19. L'ultima..... la farò ** Grazie :)

    RispondiElimina
  20. I duelli sia di magia, sia quelli pirata mi garbano parecchio, però mi piacciono molto anche il punto 16 e 17

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te sei già contata a prescindere u_u Quando scendo nei prossimi giorni vado a mettermi d'accordo con la libreria e poi facciamo la 8 *__* Ti va?

      Elimina
    2. la 8 mi potrebbe anche andar bene, però farla in mezzo alla strada con sto tempo che non migliora mi preoccupa un pò ò_ò in futuro con le belle giornate si :)

      Elimina
  21. Non c'è momento di completa felicità che non racchiuda se stupidità o autentica riscoperta.

    RispondiElimina
  22. Se faccio queste cose mi rinchiudono in manicomio

    RispondiElimina
  23. Chissà che un giorno tu non mi offra un biscotto nel mio passare casualmente da li.
    Mi piacciono tutti eccetto che per quelli croccanti fuori e molli dentro!

    D.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi premurerò di fare sempre biscotti secchi u_u

      Elimina